Share:
Condividi

screencast

 

Applicativo: Vokoscreen      Genere: Screencast      Piattaforma: Linux Ubuntu – OpenSuse – Debian     Lingua: Multilingua

Screencast, “grabbare” lo schermo, registrare un filmato di tutto quello che accade sul monitor. Lo screencast è un sistema ormai utilizzatissimo per tutti coloro abbiano necessità di spiegare una successione di movimenti o procedure ad altri utenti. In pratica registrando tutto gli “insegnanti” possono mostrare cosa l’utente dovrà fare sul computer per poter ottenere un risultato. Su Linux in realtà lo screencast non è mai stato semplicissimo. A causa di alcuni problemi, le registrazioni che si ottenevano erano troppo rapide, troppo frammentarie….. Negli ultimi periodi però le cose stanno notevolmente migliorando un pò su tutti i campi dato il grande afflusso di utenti verso i sistemi open e in Ubuntu e derivate nella fattispecie. Abbiamo già parlato di Kazam, un altro applicativo per lo screencast, in questo articolo. Oggi invece parliamo di un altro software ultimamente molto migliorato che prende il nome di vokoscreen. Vokoscreen non è disponibile fra le applicazioni presenti sui repo ufficiali di Ubuntu e per procedere all’installazione sarà pertanto necessario integrare sul nostro sistema un ppa dedicato che ci assicurerà sempre di avere installata sul nostro sistema la versione più aggiornata del software.

Accediamo al terminale e digitiamo:

sudo apt-add-repository ppa:vokoscreen-dev/vokoscreen
sudo apt-get update
sudo apt-get install vokoscreen

Troveremo vokoscreen nel menù multimedia. Avviando il programma ci troveremo di fronte una GUI non esattamente aggraziata o professionale, ma quel che più conta avremo tutte le funzioni necessarie a portata di mano separate in comodi menù relativi all’area da comprendere nella registrazione,  se sfruttare la funzione lente d’ingrandimento o la registrazione della webcam (funzione non disponibile su altri software del genere), regolare la fonte audio di registrazione, impostare la velocità di registrazione in frames, il formato di registrazione (mp4 o libx264) e il formato contenitore (avi o mkv), se includere o meno il puntatore del mouse, e infine indicare il path di registrazione dove salvare il file video risultante.

L’invito a provare questo applicativo è pressoché categorico. Se la gui è semplice e poteva essere studiata meglio …. sono sicuro che questo software avrà un grosso successo vista la buona qualità dello screencast realizzato e alla pulizia e alla fluidità del video risultante!

Il software si appoggia a ffmpeg ma rispetto a molti altri software dello stesso genere riesce ad ottenere finalmente dei risultati veramente buoni.

Assolutamente da provare e da conservare insieme ai software di utilizzo quotidiano!

Home Vokoscreen

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS